Vai al contenuto

Scopri i corsi di italiano presso il Centro Linguistico Italiano Dante Alighieri di Roma

Corsi di lingua italiana in Italia

Impara l’italiano a Roma al Centro Linguistico Italiano Dante Alighieri. Sei alla ricerca di un corso di Italiano di gruppo o di lezioni individuali? Desideri frequentare un corso di italiano intensivo giornaliero o settimanale? Preferisci studiare presso la nostra scuola di Roma in una classe con altri studenti o ti senti più a tuo agio a studiare online? Che tu sia uno studente, un professionista o semplicemente un amante della lingua e cultura italiana, abbiamo il corso di italiano che fa per te.

Prova uno dei nostri corsi di lingua italiana a Roma

Al CLIDA (Centro Linguistico Italiano Dante Alighieri di Roma) vi offriamo un’ampia e completa gamma di corsi di lingua italiana per aiutarvi a padroneggiare facilmente la lingua. I nostri corsi sono perfetti se decidi di imparare e migliorare il tuo italiano o semplicemente esercitarti mentre vivi l’autentico stile di vita romano.

Tutti i nostri corsi di italiano sono disponibili per tutti i livelli e per tutte le esigenze.

Studenti che frequentano Corsi di lingua italiana per stranieri a Roma, Italia
Certificazioni dei Corsi

Al termine di un corso di almeno 4 settimane, puoi scegliere di sostenere prove scritte e orali per ottenere un certificato di conoscenza e competenza dei diversi livelli (A1-C2).
Anche gli studenti che non frequentano la scuola possono sostenere i test per certificare il loro livello di conoscenza dell’italiano.
Gli esami devono essere pagati.
La scuola fornisce gratuitamente i certificati di frequenza.

Portafoglio linguistico europeo

Livello Avanzato

C2Riesce a capire con facilità praticamente tutto ciò che ascolta o legge. È in grado di riassumere informazioni provenienti da diverse fonti orali e scritte, ricostruendo argomenti e resoconti in una presentazione coerente. Riesce a esprimersi spontaneamente, in modo molto fluido e preciso, differenziando le sfumature di significato anche in situazioni più complesse.
C1Riesce a comprendere un’ampia gamma di testi impegnativi e lunghi e a riconoscere il significato implicito. È in grado di esprimersi in modo fluente e spontaneo, senza una evidente ricerca di espressioni. Sa usare la lingua in modo flessibile ed efficace per scopi sociali, accademici e professionali. È in grado di produrre testi chiari, ben strutturati e dettagliati su argomenti complessi, mostrando un uso controllato di schemi organizzativi, connettori e dispositivi di coesione.

Livello Intermedio

B2Riesce a comprendere le idee principali di testi complessi su argomenti concreti e astratti, comprese le discussioni tecniche nel suo campo di specializzazione. Riesce a interagire con un grado di scioltezza e spontaneità tale da rendere possibile un’interazione regolare con i madrelingua senza affaticare nessuno dei due. È in grado di produrre testi chiari e dettagliati su un’ampia gamma di argomenti e di spiegare il proprio punto di vista su un tema di attualità, indicando i vantaggi e gli svantaggi delle varie opzioni.
B1È in grado di comprendere i punti principali di un testo standard chiaro su argomenti familiari che si incontrano regolarmente al lavoro, a scuola, nel tempo libero, ecc. È in grado di affrontare la maggior parte delle situazioni che possono verificarsi durante un viaggio in un’area in cui si parla la lingua. Riesce a produrre semplici testi collegati su argomenti familiari o di interesse personale. È in grado di descrivere esperienze ed eventi, sogni, speranze e ambizioni e di fornire brevemente ragioni e spiegazioni per opinioni e progetti.

Livello Elementare

A2Riesce a comprendere frasi ed espressioni di uso frequente relative ad ambiti di immediata rilevanza (ad esempio, informazioni personali e familiari di base, acquisti, geografia locale, lavoro). Riesce a comunicare in compiti semplici e di routine che richiedono uno scambio di informazioni semplice e diretto su argomenti familiari e di routine.
È in grado di descrivere in termini semplici aspetti del proprio background, dell’ambiente circostante e di questioni relative ad aree di immediata necessità.
A1È in grado di comprendere e utilizzare espressioni familiari di uso quotidiano e frasi di base volte a soddisfare bisogni di tipo concreto. È in grado di presentare se stesso e gli altri e di fare e rispondere a domande su dettagli personali come il luogo in cui vive, le persone che conosce e le cose che possiede. Può interagire in modo semplice, purché l’interlocutore parli lentamente e chiaramente e sia disposto ad aiutare.
Programma
Primo modulo* 0 → A1Secondo modulo → A1-A2Terzo modulo → A2
ARGOMENTIArticoli, preposizioni semplici e articolate, plurali comuni regolari e irregolari, aggettivi possessivi e dimostrativi. Presente, presente perfetto nelle tre coniugazioni regolari e dei verbi irregolari più comuni.
Pronomi riflessivi e interrogativi. Pronomi personali diretti.
Uso di “ci” e “ne”. Pronomi indiretti. Pronomi dimostrativi e accordo con il participio passato. Studio del futuro e dell’imperfetto. Uso del presente perfetto e dell’imperfetto. Alcuni plurali irregolari. La condizioneI gradi dell’aggettivo. Pronomi relativi. Pronomi personali diretti, indiretti e riflessivi più “lo, la, li, le, ne”. Uso dell’indicativo. Tempo piuccheperfetto. Uso del congiuntivo con i verbi più comuni.
ESERCIZILettura facile, vocabolario di base, fornire dettagli personali, ascolto semplice, giochi, semplici dialoghi. Gioco di ruoloLettura, vocabolario di base, conversazione quotidiana, ascolto semplice, giochi, dialoghi semplici, scrittura di base. Gioco di ruoloLeggere semplici articoli di giornale; ascoltare (annunci, pubblicità e canzoni); descrivere il proprio Paese; scrivere di interessi personali. Gioco di ruolo.
Quarto modulo A2 → B1Quinto modulo → B1-B2Sesto modulo → B2
ARGOMENTIDichiarazioni condizionali. Uso del passato remoto. Uso del condizionale. Uso del congiuntivo con le congiunzioni più comuni. Esercizi sull’uso degli stati d’animo e dei tempi. Verbi pronominali. Imperativo positivo, negativo e pronominale.Altri usi del congiuntivo con le congiunzioni. Indefiniti. Esercizi sull’uso degli stati d’animo e dei tempi. Altri pronomi doppi. Gerundio, participio e infinito. La forma passiva. Espressioni idiomatiche.Analisi delle frasi. Discorso diretto e parlato. Sintassi. Diminutivi. Sostantivi con doppio plurale. Plurale di sostantivi composti. Preposizioni (uso completo con verbi e aggettivi). Esercizi sull’uso degli stati d’animo e dei tempi.
ESERCIZILettura di giornali e altri articoli per migliorare il vocabolario; ascolto (telegiornali); dibattiti (pro e contro); scrittura su argomenti familiari e familiari Visione di film (con un semplice riassunto e commenti) Esercizi sull’uso degli stati d’animo e dei tempi.Lettura e parafrasi di testi letterari e manuali d’istruzione; visione di notiziari; dibattiti (pro e contro); scrittura su argomenti scelti dall’insegnante.Lettura di giornali; ascolto di programmi radiofonici; riassunto di letture sia orali che scritte. Ascolti più difficili per migliorare le capacità di comprensione e di sintesi.
Settimo modulo B2 → C1Ottavo modulo → C1-C2Nono modulo → C2
ARGOMENTIRevisione della grammatica con il coinvolgimento attivo dello studente.Revisione della grammatica con il coinvolgimento attivo dello studente.Revisione della grammatica con il coinvolgimento attivo dello studente.
ESERCIZIStudiare testi e analizzare strutture complesse. Scrivere relazioni sull’ascolto tecnico e letterario. Analisi comparativa delle espressioni scritte e parlate per padroneggiarle.Studiare testi e analizzare strutture complesse. Scrivere relazioni sull’ascolto tecnico e letterario. Analisi comparativa delle espressioni scritte e parlate per poterle padroneggiare.Studiare testi e analizzare strutture complesse. Scrivere relazioni sull’ascolto tecnico e letterario. Analisi comparativa delle espressioni scritte e parlate per poterle padroneggiare.
×